14 Agosto
Ritorna alla pagina principale del diario

Il santuario di Gangotri, punto di partenza vero e proprio della nostra spedizione fai-da-te.

Il mercatino dove acquistiamo le ultime provviste prima di iniziare a camminare.

Dopo 15 giorni di turismo ci coccoliamo con lo sguardo e con il cuore i primi "seimila"

Una comoda mulattiera percorsa dai pellegrini ci conduce al ricovero di Bhojbasa, ultimo avamposto della civiltÓ.

"Namaste".
"Dio sia con te".

Un saluto che sa davvero di augurio quello che contraddistingue ogni nostro incontro con i viandanti ed i pellegrini che incrociamo lungo il nostro cammino lungo il sentiero che si snoda, largo e sinuoso, da Gangotri a Bhojbasa.
Dopo il caldo sopportato nei precedenti 15 giorni di turismo in questo bellissimo seppur misterioso paese ci godiamo con non poco piacere la maggior frescura del luogo. D'altro canto Gangotri si trova ad una quota approssimativa di circa 3300 metri.